La serie “Les Revenants”: sulle alpi francesi, i morti risorgono…

Les Revenants Screenshot.png
“Les Revenants Screenshot” di Number55 – Screenshot catturato dall’episodio 1×01. Con licenza Copyrighted tramite Wikipedia.

… ma non sono zombie! Risorgono come persone pensanti, anche se con una certa amnesia e una gran fame… di cibo normalissimo, vestite nel modo con cui erano al momento della morte, anche se questa è avvenuta decenni prima, senza essere invecchiate. E i viventi non potranno che essere inquietati ma anche felici, di questo strano fenomeno, che sarà accompagnato da eventi naturali preoccupanti, come improvvisi black-out e l’abbassamento delle acque.

Vincitrice di un International Emmy, è l’adattamento del film “Quelli che ritornano“. Questa serie transalpina è notevole, almeno nelle prime due puntate che ho visto: niente preamboli tipicamente anglosassoni, perché qui la vicenda entra subito nel vivo.

Devo dire che l’estate è un ottimo momento per iniziare a vedere qualche serie nuova! Non vedo l’ora di vedere la terza puntata!!!! 🙂

Pubblicato da Lorenzo Fabre

Lorenzo Fabre è un blogger e scrittore genovese. Il suo racconto d'esordio "La pillola" è pubblicato nell'antologia Continuum Hopper (Della Vigna), vincitrice del Premio Italia 2017. Fabre è anche tra i vincitori del Premio Racconti Liguri 2017 e si è classificato secondo al Premio G. Viviani 2017 per racconti fantasy. Recentemente ha pubblicato racconti di fantascienza nelle antologie Sarà sempre guerra e Futura Lex. Tra le sue passioni, oltre la scrittura, c'è anche la recitazione teatrale, la storia e la scherma storica medievale, i videogiochi “con bella trama”, le serie televisive avvincenti quali Game of Thrones, Black Sails, Breaking Bad e The Walking Dead, e le scienze, con particolare attenzione a quelle mediche e biologiche. Per ogni altra informazione il suo sito è http://lorenzofabre.com.

2 pensieri riguardo “La serie “Les Revenants”: sulle alpi francesi, i morti risorgono…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: