L’enciclopedia di Fabre

Lo so, lo so che state tutti scalpitando (ma dove…) per leggere il libro. Sto ultimando anche la “Enciclopedia” di Fabre, una sorta di wikipedia del mondo di Fabre dove potrete trovare tutte le informazioni che vi aiuteranno per la lettura. Presto sarà online.

Per quanto riguarda il libro, anche se ho dei tempi da George Martin, vi posso dire che sono riuscito a impaginare l’ebook in maniera corretta, dato che vorrei fare le cose il più possibile da solo senza influenze esterne.

Spero davvero di darvi presto la notizia che il libro è in vendita. Stay tuned!

Annunci

Smisurata preghiera

Cari amici, qualche altra informazione:

Il Romanzo non sarà il classico fantasy pieno zeppo di profezie e prescelti, foreste incantate e buffi esseri: al contrario si è tentato di renderlo molto più storico senza tralasciare la dimensione fantastica. Quasi come se fosse una “introduzione al genere”:  uno dei suoi scopi infatti è avvicinare le persone a questo tipo di narrativa. Ho provato per questo a rendere il romanzo più aderente allo spirito medievale che a quello fantasy epico, anche se come vi  ho detto, elementi fantastici pian piano usciranno fuori nelle pagine, procedendo nella lettura. In tal senso lo vedo abbastanza simile alle “Cronache del Ghiaccio del Fuoco” (anche noto come “Il Trono di Spade”) di George R. R. Martin, che tuttavia ho conosciuto solo da un anno grazie alla serie, e che quindi non ha influenzato la stesura del Romanzo.

Ma…
La pubblicazione di un romanzo online è qualcosa di diverso dalla solita trafila “stampa-chiudi in un plico-manda plico alle case editrici-aspetta mesi che rispondano-sempre se risponderanno mai…”. Per questo servite voi, non ce la possiamo fare senza il vostro aiuto.

Anche se è ancora tutto molto a “scatola chiusa”, se avete amici appassionati di fantasy, di narrativa, di storia medievale italiana, storia delle Repubbliche Marinare e Genova in particolare, invitateli a vedere il sito, o la pagina facebook, dove è più facile essere aggiornati.

Ci conto? Grazie amici!!!

Lorenzo Fabre