Guida per un viaggio in Andalusia

Malaga

Malaga - il teatro Romano e l'Alcazaba
Malaga – il teatro Romano e l’Alcazaba

Malaga è stato un ripiego a tutti gli effetti: la città è carina ma non di più, e può impressionare solo se non siete abituati a vivere in una città di mare. Per questo non ci ha particolarmente emozionato e contrariamente a quel che c’era scritto nella mappa che ci hanno fornito, non abbiamo sentito “il bisogno di tornare”.

Abbiamo fatto un giro generico per la città: carine le mura dell’Alcazaba con il teatro romano sottostante. Il museo Picasso l’abbiamo lasciato agli amanti del pittore (che non ci includevano nella categoria), anche avendo già visto quello di Barcellona.

CIBO: abbiamo mangiato una tapas veloce dal Bar Malaga Restaurante, vicino a Plaza de la Constitucion. Prezzi medio-alti ma buona qualità.

ALLOGGIO: abbiamo soggiornato al Malaga Nostrum Aeropuerto. L’albergo è in mezzo al nulla industriale, attaccato ad un celebre night club e quindi nei corridoi abbiamo incontrato dei personaggi di raro squallore: orde di maschi arrapati dai 30 ai 60 anni, molti italiani, alcuni dei quali preparavano le mazzette di banconote (non scherzo) probabilmente per le ragazze (dubito le gettassero in strada). Questo accadeva di sabato sera e comunque non facevano male a nessuno. La nostra stanza però, manco a farlo apposta era invasa dalle formiche… eravamo così stanchi che ce ne siamo accorti solo la mattina dopo e avendo l’aereo e l’auto da riportare, non abbiamo sollevato problemi. Peccato perché l’hotel non era malaccio, un po’ meno il ristorante che abbiamo provato una sera (e voi non state a farlo).

E ora… considerazioni finali!

Pubblicato da Lorenzo Fabre

Lorenzo Fabre è un blogger e scrittore genovese. Il suo racconto d'esordio "La pillola" è pubblicato nell'antologia Continuum Hopper (Della Vigna), vincitrice del Premio Italia 2017. Fabre è anche tra i vincitori del Premio Racconti Liguri 2017 e si è classificato secondo al Premio G. Viviani 2017 per racconti fantasy. Recentemente ha pubblicato racconti di fantascienza nelle antologie Sarà sempre guerra e Futura Lex. Tra le sue passioni, oltre la scrittura, c'è anche la recitazione teatrale, la storia e la scherma storica medievale, i videogiochi “con bella trama”, le serie televisive avvincenti quali Game of Thrones, Black Sails, Breaking Bad e The Walking Dead, e le scienze, con particolare attenzione a quelle mediche e biologiche. Per ogni altra informazione il suo sito è http://lorenzofabre.com.

One thought on “Guida per un viaggio in Andalusia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: