“Prometeo e la Svastica”, il mio nuovo racconto pubblicato su “Sarà sempre guerra”

ssg.png

Prometeo e la svastica, il mio racconto fantastico ambientato durante la seconda guerra mondiale, è stato finalmente pubblicato nell’antologia “Sarà sempre guerra” (la Ponga Edizioni), curata da Gian Filippo Pizzo.

Il racconto narra del colonnello Sigenheim, ufficiale tedesco disilluso dal nazismo e dalla guerra, che guidando una spedizione di propaganda sul Caucaso fa un’incredibile scoperta che potrebbe cambiare il corso della guerra, ma produrre grandi sofferenze a un popolo.

Sarà sempre guerra” (La Ponga edizioni, 2017) è disponibile su IBS.it, Amazon.it, Mondadori, Feltrinellie altri store online.

Annunci

Secondo posto al Premio G. Viviani

Carissimi, un altro aggiornamento letterario.

Tempo fa ho partecipato alla prima edizione del Premio Gianfranco Viviani per racconti fantasy (col patrocinio di World SF Italia), con il mio racconto “La strega dei pozzi“. Si tratta di un racconto ambientato nella Val d’Aveto di metà 1200, in cui un gruppo di cavalieri ospitalieri e templari va a caccia di una strega che si è insediata in alcune case arroccate. La strega sembra aver rapito uno di loro e di essere responsabile di molti malanni della valle.

Alcuni giorni fa, a San Marino, si è tenuta la serata di gala nella quale è stato annunciato che il mio racconto è risultato vincitore, secondo posto a pari merito con Oskar Felix drago, su 33 racconti partecipanti.

La cosa mi fa doppiamente piacere, anche perché Oskar (che cito spesso nei miei post) è stata la persona che mi ha introdotto al mondo dei racconti e in generale della letteratura su carta.
Vincitrice del premio, alla quale faccio i miei complimenti, è risultata Monica Serra.

Ci è stato preannunciato che i racconti vincitori saranno pubblicati in un’antologia a cura de Il Cerchio, della quale spero di darvi presto notizia.

Vi ricordo anche che sabato 9 settembre 2017, nell’ambito del Bordighera Book Festival, io e gli altri autori vincitori vi aspettiamo alle 19.00 presso il Bar Milleluci per la presentazione del premio letterario Racconti liguri 2017 e dell’antologia omonima che uscirà a cura di Historica Edizioni.

Se volete, potete seguirmi sulla mia pagina Facebook, mandarmi messaggi totalmente anonimi su Sarahah, spedirmi una mail a lorenzofabre.saga@gmail.com o curiosare nelle mie foto su Instagram!

Ciao a tutti! 🙂

Concorso racconti liguri 2017, ci sono anch’io!

bbfCon una certa curiosità, il 26 luglio ho ricevuto un’email dal Concorso letterario Racconti Liguri 2017, al quale ho partecipato con il racconto “Io non sono un mostro“, ispirato (inconsapevolmente) da Luca Rinaldi e con il prezioso editing di Paolo Silingardi.

Non era il primo concorso al quale ho partecipato, cosa che faccio sempre con basse aspettative: il mondo dell’editoria è ormai affollatissimo di scrittori esordienti ed emergenti, alcuni di grande bravura, e le chance di arrivare al podio in un concorso letterario sono sempre esigue. Normalmente, le mail vengono mandate solo ai vincitori e quindi apro il file con apprensione:

Caro autore,
abbiamo ultimato la selezione dei racconti per il Concorso letterario “Racconti liguri 2017” […] il tuo racconto è stato selezionato e verrà pubblicato nell’antologia edita da Historica Edizioni.
La premiazione degli autori selezionati e la consegna degli attestati avverrà sabato 9 settembre, ore 19,00, presso Bar Milleluci, Bordighera, nell’ambito del Bordighera Book Festival.

Dopo il successo di Continuum Hopper, che ha vinto il premio Italia 2017, questo secondo riconoscimento mi spinge a continuare nella scrittura, che avevo un po’ accantonato. Colgo l’occasione per ringraziare, oltre a Paolo e Luca per avere contribuito alla genesi del racconto, anche Historica Edizioni per l’iniziativa letteraria e per sostenere gli autori emergenti.

Ci vediamo sabato 9 settembre a Bordighera!

Cammino letterario: un aggiornamento

Carissimi, pur avendo creato questo spazio per aggiornarvi sul mio cammino letterario, spesso abbiamo divagato e parlato d’altro. Allora, vi aggiorno un po’ su quel tema.

Ho partecipato a diversi concorsi per racconti (di uno sto attendendo l’esito, tenendo le aspettative basse). Quello del racconto sta diventando il mio genere preferito: per praticità, in quanto richiede meno tempo ma anche essendo uno specchio del periodo dove viviamo, in cui pochi leggono scritti più lunghi di un post.

Continuum Hopper, l’antologia dove recentemente è uscito il mio racconto “La pillola”, ha vinto il premio Italia 2017 e non potevo trovare esordio migliore, cosa che mi ha spinto a proseguire a scrivere.

Questo autunno uscirò di nuovo su carta in un’altra antologia dove sarà presente un mio racconto, con un tema che vi dirò appena avuto conferma definitiva da editore e curatori. Posso dirvi che protagonista del mio racconto sarà un importante evento della storia del secolo scorso – con una punta di fantasia – e che per poco ho rischiato di non partecipare! Mi rende doppiamente felice perché, se tutto va bene, saremo finalmente nella stessa antologia con Oskar Felix Drago, che mi ha introdotto in questo mondo.

Questa estate, poi, scriverò un altro racconto di sci-fi da sottoporre a una futura antologia, ancora in cantiere.

Il progetto mastodontico, invece, che mi sono  prefissato è un romanzo ambientato nel medioevo, senza più scomodare mondi inventati. Il fantasy è un genere saturo di autori ed è divenuto difficile emergere nel mare magnum di essi. Il plot di questo romanzo (storico ma con un pizzico di esoterismo) è già scritto e sarà in parte basato su miei testi antecedenti. Per altro c’è anche già la trama per un suo prequel/spin off che intendo scrivere in maniera parallela.

Il prossimo appuntamento, quindi, è a settembre/ottobre per la nuova antologia e nel frattempo, almeno dal punto di vista letterario, buona estate!

Foto dalla presentazione di Continuum Hopper

Immagine

Presentazione di "Continuum Hopper", antologia che contiene il racconto "La pillola" di Lorenzo Fabre.

Presentazione di “Continuum Hopper”, antologia che contiene il racconto “La pillola” di Lorenzo Fabre.

Un grazie a tutti coloro che sono intervenuti!

Presentazione libro a “Stranimondi” – Milano 15 ottobre

stranimondi

Sabato 15 ottobre alle ore 17.30 a Milano, nell’ambito della manifestazione “Stranimondi 2016” (il festival del libro fantastico, con esposizione mercato di libri, ospiti italiani e internazionali, dibattiti e presentazioni di libri), sarà presentata l’antologia cartacea “Continuum Hopper – Racconti fantastici sull’arte“, dove è presente il mio racconto “La pillola“.

La presentazione ufficiale dell’antologia, in vendita qui, avverrà durante la manifestazione Stranimondi 2016, il giorno sabato 15 ottobre 2016 alle ore 17.30 in zona villa San Giovanni.
(UESM Casa dei Giochi, via Sant’Uguzzone 8 – Milano)

Per chi volesse, ci vediamo lì! 🙂

preshop

Ecco una sinossi del racconto:

“Mandi” è un famosissimo scultore, malato gravemente nel corpo e pieno di rimpianti. Mentre valuta la sua miseria, viene avvicinato da un sedicente medico che gli propone una strana terapia: una pillola di sua invenzione. Gli effetti sono straordinari ma molto di più di quanto Mandi potesse aspettarsi…

E dell’antologia:

“L’Italia è stracolma di opere d’arte. La letteratura annovera molti lavori che hanno qualcosa in comune con le arti figurative. Ecco dunque nascere Continuum Hopper: racconti, quasi tutti inediti e scritti appositamente per questa antologia, in cui l’elemento fondamentale ha a che fare soprattutto con pittura o scultura. Prendono così vita quattordici storie che appartengono ai vari sottogeneri del fantastico, intimamente legate con l’arte. Tra esse leggerete di nuove forme espressive scaturite dai sogni, di quadri preparati con tecniche particolari che producono effetti inquietanti, di mondi reali creati da certi dipinti, di messaggi divini contenuti nelle opere di alcuni eletti maestri, di enigmatiche cattedrali ben celate su Marte, di una maledizione che imprigiona in una tela lo spirito di una fanciulla fin dai tempi in cui fu concepita la creatura di Frankenstein, e tanto altro.”

Vi presento il mio primo racconto pubblicato da un editore: “La pillola”

continuum-hopper-racconti-fantastici-sull-arte

Potreste aver notato che da qualche tempo pubblico molte foto del Cimitero di Staglieno su Instagram/Facebook. Questo perché grazie a Roberto Chiavini, Luca Ortino e Gian Filippo Pizzo, il mio racconto “La pillola” è stato pubblicato nell’antologia cartacea “Continuum Hopper – Racconti fantastici sull’arte“, per conto di Edizioni Della Vigna. E “La pillola” è ambientato per la maggior parte proprio nel cimitero di Staglieno.

La presentazione ufficiale dell’antologia, in vendita già da oggi, avverrà durante la manifestazione Stranimondi 2016, il giorno sabato 15 ottobre 2016 alle ore 17.30 in zona villa San Giovanni a Milano.
(UESM Casa dei Giochi, via Sant’Uguzzone 8 – Milano)

Ecco una sinossi del racconto:

“Mandi” è un famosissimo scultore, malato gravemente nel corpo e pieno di rimpianti. Mentre valuta la sua miseria, viene avvicinato da un sedicente medico che gli propone una strana terapia: una pillola di sua invenzione. Gli effetti sono straordinari ma molto di più di quanto Mandi potesse aspettarsi…

E dell’antologia:

“L’Italia è stracolma di opere d’arte. La letteratura annovera molti lavori che hanno qualcosa in comune con le arti figurative. Ecco dunque nascere Continuum Hopper: racconti, quasi tutti inediti e scritti appositamente per questa antologia, in cui l’elemento fondamentale ha a che fare soprattutto con pittura o scultura. Prendono così vita quattordici storie che appartengono ai vari sottogeneri del fantastico, intimamente legate con l’arte. Tra esse leggerete di nuove forme espressive scaturite dai sogni, di quadri preparati con tecniche particolari che producono effetti inquietanti, di mondi reali creati da certi dipinti, di messaggi divini contenuti nelle opere di alcuni eletti maestri, di enigmatiche cattedrali ben celate su Marte, di una maledizione che imprigiona in una tela lo spirito di una fanciulla fin dai tempi in cui fu concepita la creatura di Frankenstein, e tanto altro.”

A presto per altri dettagli! 🙂

Nuovo capitolo online per Caleb Sigà!

calebprovv2Carissimi, ecco il nuovo capitolo delle avventure di Caleb Sigà, il mio racconto liberamente leggibile, dopo una pausa durata diversi mesi…

Avevamo lasciato Caleb sfogare la sua rabbia: che cosa gli sarà successo? Sarà stato punito o….

Link diretto al capitolo nuovo: https://lorenzofabre.wordpress.com/storie-dal-continente/caleb-siga-racconto/caleb-siga-capitoli/10/

altrimenti, ecco la pagina dove leggere tutto il racconto finora pubblicato:  https://lorenzofabre.com/storie-dal-continente/caleb-siga-racconto/caleb-siga-capitoli/

Il racconto è anche disponibile integralmente sul sito Wattpad, un aggregatore di racconti e romanzi gratuiti.

ILicenza Creative Commonsl racconto è gratuito e rilasciato con licenza Creative Commons CC-BY-NC-ND, quindi potete condividerlo liberamente purché senza fini di lucr0 e attribuendomi la paternità, aggiungendo un link al mio sito! 🙂

Buona lettura!